William Tyler annuncia il nuovo album, Goes West, condivide “Fail Safe”: Stream

L'ex membro degli ebrei Lambchop e Silver William Tyler tornerà presto con un nuovo album da solista. Soprannominato Goes West , è destinato a cadere l'anno prossimo il 25 gennaio attraverso Merge Records.

Lo sforzo di 10 tracce segue il moderno Paese del 2016. Come suggerisce il titolo, l'acclamato chitarrista si è ispirato alla West Coast e al suo passaggio dal Tennessee alla California. MC Taylor of Hiss Golden Messenger elaborato ulteriormente in una biografia che ha scritto per il nuovo album di Tyler:

"William e io ci siamo uniti presto nella nostra relazione con Barry Hannah, uno scrittore infernale del Mississippi che ha praticamente reinventato il modo in cui le parole potevano essere raggruppate in una pagina. Come Hannah, William Tyler conosce il Sud come un crogiolo di storie e culture americane, un'entità capace di estensiva bellezza e violenza incomprensibile, spesso nello stesso ritmo, come il suo luogo natio, il luogo che lo trattiene e da cui fugge. Nella musica di William Tyler, il Sud non è separato dall'America; il Sud è l'America condensata. E come Hannah – e questa parte è importante – William si è trasferito in California, dove è stato scritto Goes West . Non sappiamo per quanto tempo William resterà – Hannah è durata solo un paio d'anni, scrivendo al servizio del regista Robert Altman – ma il cambio di scenario sembra adattarsi a lui. "

Ad accompagnare Tyler in studio c'erano i chitarristi Meg Duffy e Bill Frisell, il bassista Brad Cook, il tastierista James Wallace e il batterista Griffin Goldsmith. Tucker Martine ha lavorato come ingegnere e co-produttore insieme a Cook.

Come primo ascolto di Goes West , Tyler ha condiviso il meraviglioso e scintillante "Fail Safe". Dai un'occhiata qui sotto.

Goes West :

william tyler goes west album William Tyler annuncia il nuovo album, Goes West, condivide Fail Safe: Stream

Goes West Tracklist:
01. Stella alpina
02. Fail Safe
03. Non nelle nostre stelle
04. Chiamami quando respiro di nuovo
05. Eventuale resa
06. Rebecca
07. Venere in acquario
08. Virginia è i nostri amanti
09. L'uomo ha fretta
10. Nostra Signora del Deserto

Tyler è attualmente in viaggio con Ty Segall. Altre date dovrebbero essere annunciate.

Date del tour di William Tyler 2018:
11/06 – Burlington, VT @ Terreno più alto #
11/07 – Portland, ME @ Port City Music Hall #
11/08 – Hamden, CT @ Space Ballroom #
11/09 – Brooklyn, NY @ Warsaw #

# = w / Ty Segall

Leggi la biografia completa di MC Taylor qui sotto:

William e io ci legammo molto presto alla nostra relazione con Barry Hannah, uno scrittore infernale del Mississippi che praticamente reinventò il modo in cui le parole potevano essere raggruppate in una pagina. Come Hannah, William Tyler conosce il Sud come un crogiolo di storie e culture americane, un'entità capace di estensiva bellezza e violenza incomprensibile, spesso nello stesso ritmo, come il suo luogo natio, il luogo che lo trattiene e da cui fugge. Nella musica di William Tyler, il Sud non è separato dall'America; il Sud è l'America condensata. E come Hannah – e questa parte è importante – William si è trasferito in California, dove è stato scritto Goes West . Non sappiamo per quanto tempo William resterà – Hannah è durata solo un paio d'anni, scrivendo al servizio del regista Robert Altman – ma il cambio di scenario sembra adattarsi a lui.

Goes West segna una sorta di restringimento di messa a fuoco per la musica di William; sembra come se avesse trovato un modo per puntare direttamente verso il centro emotivo ricco e agrodolce della sua musica senza essere distratto dai viaggi collaterali. Forse questo è dovuto al fatto che William suona solo la chitarra acustica nell'album, una decisione chiara e consapevole considerando che è uno dei grandi chitarristi elettrici di Nashville. La band che esegue Goes West insieme a William – inclusi i chitarristi Meg Duffy e Bill Frisell, il bassista e produttore Brad Cook, il tastierista James Wallace, il batterista Griffin Goldsmith e l'ingegnere Tucker Martine – è il gruppo migliore e più comprensivo di giocatori che William avrebbe potuto assemblare per suonare queste canzoni.

(Fonte: Consequence of Sound)

Commenta su Facebook
Precedente In foto: Metallica Go Unplugged al San Francisco Benefit Show (11/3) Successivo La nuova divisione di Godmaker + Somnuri: non approvata da Donald J. Trump

Rispondi