Tony Foresta (Iron Reagan, Municipal Waste) in The MetalSucks Podcast # 260

Questa settimana il cantante Tony Foresta di Iron Reagan / Municipal Waste è nostro ospite. Parliamo del nuovo EP Dark Days Ahead di Iron Reagan, che lavora in una fabbrica di stampa di t-shirt nei primi giorni di Municipal Waste, della sua affinità per suonare con i gruppi pop punk, il filo infinito meme che ha sul suo telefono, un scherzo ha tirato su Earache Records quando i rifiuti municipali hanno firmato per l'etichetta, e il mistero di The (International) Noise Conspiracy banner nello spazio prove di Iron Reagan.

Petar e Brandon discutono sulla straordinaria storia del tentativo di drop-kick di Shaggy 2 Dope su Fred Durst , la risposta poetica e profonda di DJ Lethal su Instagram , e il finale che volevamo tutti quando The Iron Sheik ha concluso una tregua . Discutiamo anche del ritorno di una piccola cosa chiamata Woodstock .

Trasmetti l'episodio di questa settimana qui sotto. Ricordati di iscriverti al Podcast di MetalSucks su iTunes , iscriviti al nostro feed diretto o scarica direttamente questo episodio . Il Podcast di MetalSucks è un membro della rete di podcast Jabberjaw .

Canzoni:
Iron Reagan – "Patronizer"
Iron Reagan – "The Devastation"

Il post Tony Foresta (Iron Reagan, Municipal Waste) in The MetalSucks Podcast # 260 è apparso per la prima volta su MetalSucks .

(Fonte: MetalSucks)

Commenta su Facebook
Precedente Mötley Crüe lancia quattro nuove canzoni; Nikki Sixx stuzzica la grande sorpresa Successivo Ella Mai: la new entry britannica di R & B il cui storico top-chart statunitense 'Boo'd Up' è solo l'inizio

Rispondi