Tekashi 6ix9ine affrontato in prigione da membri della banda rivale, NYPD, indagando sulla sua connessione con le sparatorie di Capo Keef

Sono passati alcuni giorni da quando abbiamo controllato Tekashi 6ix9ine , che continua a sedersi dietro le sbarre in un centro di detenzione di New York in attesa di processo per accuse di racket federale . Sfortunatamente per il rapper ventiduenne, nessuno dei nuovi sviluppi è un buon sviluppo.

Per iniziare, TMZ ha rivelato perché 6ix9ine è stato recentemente trasferito in una nuova struttura di detenzione . Sebbene il luogo in cui è stato mandato sia normalmente riservato ai testimoni che cercano di ottenere un patteggiamento, l'avvocato di 6ix9ine ha dichiarato a TMZ che il trasferimento era dovuto a minacce di gruppo.

6ix9ine, un presunto membro dei 9 Trey Gangsta Bloods, è stato riferito di fronte a detenuti affiliati alla gang rivale di Crips. Il personale della prigione è stato costretto a intervenire e 6ix9ine è stato presto trasferito in un'unità lontana da Crips e Bloods.

Il suo avvocato, Lance Lazzaro, ha dichiarato a TMZ che 6ix9ine "era stata minacciata in prigione. Tuttavia, non aveva paura né chiese di essere rimosso. Il [Bureau of Prisons], agendo su queste minacce, lo ha rimosso in una struttura diversa per eliminare la minaccia. "

Anche se questa situazione sembra risolta, i problemi legali di 6ix9ine non lo sono. Non sorprende che le accuse federali sembrano essere una violazione della sua libertà vigilata, che ha ricevuto in relazione a un caso di crimine sessuale del 2015 che coinvolge un bambino . Pagina Six riferisce che gli avvocati di 6ix9ine si sono recentemente incontrati con il Procuratore Distrettuale di Manhattan, il quale sostiene che il rapper non può essere su cauzione mentre è in custodia federale. Un giudice ha acconsentito e una nuova pronuncia è prevista per la prossima settimana.

Nel frattempo, il NYPD sta indagando su 6ix9ine in connessione con il tentativo di sparare al collega rapper Chief Keef nel giugno 2018. Video che mostra la 6ix9ine che ordina un colpo su Keef è emerso recentemente su TMZ, e gli investigatori del NYPD ritengono che il video sia la prova che 6ix9ine era dietro le riprese .

Considerato tutto ciò, sembra che 6ix9in dovrebbe aspettarsi di trascorrere una discreta quantità di tempo dietro le sbarre. Tuttavia, dimostrando che la mela non è lontana dall'albero, alcuni fan di 6ix9ine hanno iniziato a pianificare pubblicamente un'interruzione carceraria . Al momento della pubblicazione, oltre 14.000 persone affermano che parteciperanno al breakout, previsto per mercoledì 12 dicembre alle 2:45 EST presso il MMC della prigione federale di New York. Spero che nessuno chiami prima del tempo.

Mentre tutto questo si è sviluppato, 6ix9ine ha rilasciato il suo debutto major, Dummy Boy . Nella sua recensione , il collaboratore di CoS Wren Graves l'ha definito "un buco nero intellettuale noioso e ripetitivo di un disco".

(Fonte: Consequence of Sound)

Commenta su Facebook
Precedente La nuova sede del concerto di Las Vegas, MSG Sphere, sembra folle Successivo Cat Power copre "What the World needs Now": Stream

Rispondi