SXSW Film Review: Stuber vive come un film d’azione, non tanto come una commedia

( Nota del redattore: la seguente recensione riguarda un taglio in lavorazione di Stuber al SXSW 2019. Come tale, un voto finale si terrà fino all'uscita del film questa estate. )

The Pitch: Detective di Los Angeles indurito, Vic ( Dave Bautista ), dovrebbe essere a casa a riprendersi da una recente procedura LASIK. Ma quando Tejo ( Iko Uwais ), il signore della droga che ha ucciso il suo compagno sei mesi prima, sarebbe tornato in città, disobbedisce agli ordini del medico nel tentativo di vendicarsi. Poiché Vic è a malapena in grado di vedere, finisce per arruolare l'aiuto di un guidatore Uber di nome Stu (aka Stuber, interpretato da Kumail Nanjiani ), per essere il suo occhio, navigatore e riluttante assistente. La tensione tra l'improbabile squadra che lotta contro il crimine rischia di esplodere quando il pericolo aumenta, e i due uomini iniziano a offrire consigli indesiderati sulle rispettive vite personali.

Quattro stelle per l'azione: Prendendo una pagina da tanti film di poliziotto amico del R-rated degli anni '80 e '90, Stuber si rifiuta di tirare i pugni quando si tratta della violenza. La sequenza di apertura ad eliminazione diretta contiene tutti i proiettili che schivano, che schizzano sangue e ossa schiacciate che potresti desiderare da due powerhouse sullo schermo come Bautista e Uwais.

C'è un'abilità artistica nel modo in cui il regista Michael Dowse distrugge i loro due stili in collisione, le acrobazie agili di quest'ultimo si dimostrano una formidabile partita per il rissa da schietto schieramento. La natura macabra della sequenza e la morte prematura di entrambi dimostrano che Stuber non ha paura di avere una posta in gioco alta.

Dowse e lo sceneggiatore Tripper Clancy continuano ad aggravare il pericolo con molti altri pezzi d'azione in tutto, tra cui una sparatoria brutale all'ufficio di un veterinario e un finale in una fabbrica di salsa piccante. Sebbene nessuna delle due scene raggiunga i livelli di adrenalina dell'apertura, l'energia cinetica di Stuber rimane forte per tutto.

Two Stars for Comedy: D'altra parte, le battute non atterrano abbastanza bene. Non si può negare la reciproca chimica tra Bautista e Nanjiani come i due protagonisti, ma così tante delle gags – forse prevedibilmente – si concentrano intorno all'app dell'omonima app di guida del film, fino al punto in cui il film inizia a sfociare in un chiaro posizionamento del prodotto. Se i dettagli relativi a valutazioni a stelle, suggerimenti, snack a forma di glove box, UberPool e la confusione di Vic su come funziona la condivisione della pedalata già si sentono stanchi nel 2019, quanto Stuber sta per invecchiare prima?

Gran parte dell'umorismo non-Uber finisce per sentirsi ugualmente superato. Quando la faida di Vic e Stu arriva alla testa nel negozio di articoli sportivi in ​​cui lavora anche Stu, la sequenza si trasforma in un troppo libero per tutti i due che si colpiscono l'un l'altro con pesanti attrezzature atletiche. Per essere onesti, la maggior parte del pubblico al work-in-progress di screening al SXSW Stuber 's scoppiò a ridere per la maggior parte della scena, così forse si tratta solo verso il basso per quanto ti piace prolungata slapstick comedy. Ma quando il film dimostra così tanto virtuosismo fisico altrove, le scene costruite attorno a idee come due tizi che si colpiscono a vicenda nelle palle si trasformano in una specie di sonnellino.

Punta il tuo autista: Anche se si disprezzano a vicenda dopo il loro primo incontro, Vic e Stu seguono la regola d'oro del genere di Stuber mostrando infine un investimento nelle rispettive vite personali. Vic critica la disponibilità di Stu a lasciare che un amico con cui si è fidanzato ( Betty Gilpin ) lo percorra, mentre Stu rimprovera Vic per quanto poco interesse mostra a sua figlia ( Natalie Morales ) e al suo lavoro di artista. Grazie alle esibizioni naturalistiche di Bautista e Nanjiani (nessuno dei quali si distingue nel suo lavoro di carattere), questi momenti di legame riescono a sentirsi più autentici di molti dei pugni più ampi di Stuber sull'umorismo.

The Verdict: È bello vedere un film di amici reclamare alcuni dei legami grotteschi ed emotivi di decenni passati, ma per tutte le sue sequenze di lotta e sparatorie assassine, dopo un po ' Stuber non è poi così divertente. Alla fine della giornata, una commedia d'azione deve essere all'altezza di entrambe le estremità del genere.

Dove sta giocando? Stuber arriverà al tuo indirizzo a partire dal 12 luglio.

Galleria Red Carpet:

Tripper Clancy, Stuber, SXSW, Red Carpet Photo, Heather Kaplan Jonathan Goldstein, John Francis Daley, Stuber, SXSW, Red Carpet Photo, Heather Kaplan Dave Bautista, Stuber, SXSW, Red Carpet Photo, Heather Kaplan Dave Bautista, Stuber, SXSW, Red Carpet Photo, Heather Kaplan Jonathan Goldstein, Stuber, SXSW, Red Carpet Photo, Heather Kaplan Dave Bautista, Stuber, SXSW, Red Carpet Photo, Heather Kaplan Kumail Nanjiani, Emily V. Gordon, Stuber, SXSW, Foto Red Carpet, Heather Kaplan Kumail Nanjiani, Stuber, SXSW, Red Carpet Photo, Heather Kaplan Stuber, SXSW, Red Carpet Photo, Heather Kaplan Dave Bautista, Stuber, SXSW, Red Carpet Photo, Heather Kaplan John Francis Daley, Stuber, SXSW, Red Carpet Photo, Heather Kaplan Michael Dowse, Stuber, SXSW, Red Carpet Photo, Heather Kaplan Jesse Armstrong, The Day Shall Come, SXSW, Red Carpet Photo, Heather Kaplan Joe Trapanese, Stuber, SXSW, Red Carpet Photo, Heather Kaplan Kumail Nanjiani, Emily V. Gordon, Stuber, SXSW, Foto Red Carpet, Heather Kaplan Kumail Nanjiani, Emily V. Gordon, Stuber, SXSW, Foto Red Carpet, Heather Kaplan Kumail Nanjiani, Stuber, SXSW, Red Carpet Photo, Heather Kaplan John Francis Daley, Stuber, SXSW, Red Carpet Photo, Heather Kaplan Dave Bautista, Stuber, SXSW, Red Carpet Photo, Heather Kaplan

(Fonte: Consequence of Sound)

Commenta su Facebook
Precedente Paris Jackson ricoverata in ospedale dopo il tentativo di suicidio: relazione Successivo SXSW Film Review: Pet Sematary ribalta lo script e si espande nei temi di Stephen King

Rispondi