Recensione del film: Vox Lux non può scuotere il fatto che si tratta di un film e non di un account Twitter

The Pitch: Ok, quindi è una storia di due sorelle, raccontate in due parti, e ambientate sullo sfondo lucido e senz'anima della musica pop moderna. Abbiamo Sia che scrive le canzoni. Abbiamo le labbra di Natalie Portman che le sincronizzano. E abbiamo Jude Law che interpreta il suo tenace manager di New York. Ma è più che solo fama! Si tratta degli effetti increspati del trauma, che si tratti di sparatorie a scuola, gravidanza adolescenziale, tossicodipendenza o 9/11. Se questo non ha senso per te, va bene, perché abbiamo anche Willem Dafoe come narratore per riempire i buchi per tutte le plebee, e chi non ama Willem Dafoe?

Stay In Your Lane: quel tono ironico ha fatto sì che i tuoi occhi facessero del loro meglio la imitazione di Sonic the Hedgehog? Se no, allora Vox Lux è la tua borsa. Anche se probabilmente non lo è ancora. Il problema è che lo scrittore / regista Brady Corbet non può rimanere concentrato per più di cinque minuti, oscillando tra i problemi sociali con la precisione di un tween indignato su Twitter. Quella che potrebbe essere stata una meditazione seducente sulla corruzione del trauma si è rivelata una diatriba caotica su Things We Are Angry About nella cultura pop del 21 ° secolo. È estenuante, a dir poco, ma non sorprende.

Dopotutto, Vox Lux è uno sforzo del secondo anno di Corbet. Ancora più importante, è il seguito del suo debutto cinematografico del 2015, The Childhood of a Leader , che gli è valso il premio come miglior film d'esordio e come miglior regista alla 72. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. Non è discutibile se quel successo gli sia capitato o no, ma per lo meno ha sicuramente alimentato la sua guida su Vox Lux . Il ragazzo prova così dannatamente a superare se stesso che è quasi encomiabile, tranne per il fatto che c'è talmente troppa pretesa nel film che è troppo insopportabile per qualsiasi tipo di applauso. In effetti, è un po 'nauseante.

Sta poi dicendo che Corbet si è dedicato a tutto lo scritto – un primo per l'aspirante autore. Ad eccezione del suo cortometraggio del 2008 Protect You + Me. , ha lavorato a lungo con collaboratori, in particolare su The Childhood of a Leader , che ha scritto insieme a Mona Fastvold. Inutile dire che avrebbe potuto usare un'altra voce su Vox Lux , vedendo come il film soffra di più dei suoi deboli ritratti di personaggi e dialoghi robotici. Corbet se la cava durante il primo tempo, soprattutto perché si appoggia al suo talento visivo più forte, ma quella seconda parte con Portman è dura. Davvero ruvido.

Bene, sentiamo parlare di Portman: non così buono. Per i principianti, è solo nel film per 50 dei suoi 120 minuti, la maggior parte del tempo a trovare le sue linee di maudlin che spalancano senza fiato l'arco emotivo del suo personaggio dal punto A al punto Z nel tempo che le è stato concesso. Questa performance dell'istantanea potrebbe aver funzionato se non fosse stato per il suo materializzarsi dell'accento newyorkese, che è – nessuna bugia – appena qualche grado al di sopra dei tentativi di John Travolta in Gotti di quest'anno.

Il modo in cui Portman mastica il suo dialogo già maldestro è involontariamente fumettistico, e quando si appoggia al duro, potrebbe anche indossare un costume da gangster da uno di quei negozi di Halloween. Non viene mai casuale, specialmente quando è giustapposta a Raffey Cassidy , che finisce per offrire le più sfumate interpretazioni dell'intero cast, il che è degno di nota dato il suo duplice ruolo di giovane di Portman e di sua figlia adolescente.

Naturalmente, l'accento di Portman è un secondo lontano dai tentativi del suo co-protagonista inglese. Chiunque pensasse che sarebbe stata una buona idea lanciare Jude Law come un duro newyorkese dovrebbe essere lodato per la loro immaginazione, o incaricato di trascorrere un anno nella Grande Mela per una ricerca approfondita. È quasi comico guardare papà Dumbledore masticare nervosamente su ogni frase, come se stesse pensando, come potrebbe dire Keitel questo? Se il film non fosse già un tale casino, potrebbe essere fonte di distrazione.

Invece, i due accenti aggiungono involontariamente un umorismo tanto necessario.

Ora Sia Sia, Now You Do not: Con Sia a bordo, penseresti che le canzoni sarebbero almeno il vestito forte del film – una specie di. Salva per un unico personaggio emozionale "Wrapped Up", il resto delle sue inclusioni è un pop dimenticabile, a livello pedonale. Forse sta trattenendo i beni per il suo follow-up a This Is Acting del 2016, o forse è altrettanto oberata di lavoro come Corbet, ma i fan che cercano un album o anche un EP delle nuove jam Sia saranno deluse.

Whoa, Scott Walker ha fatto il punteggio? Sì ha fatto. Walker in precedenza ha lavorato con Corbet in L'infanzia di un capo , e i due si riuniscono qui per risultati altrettanto splendidi. Il suo punteggio è facilmente uno dei take away più forti del film, e alla fine merita una seconda o terza rotazione, anche al di fuori del film.

Verdetto: Vox Lux vuole essere tutto e finisce per non essere nulla. Alla fine, quando l'intera faccenda si trasforma in un dubbia film da concerto, e stiamo guardando i falsi fan impazzire per le canzoni false, c'è questa valle misteriosa di beatitudine universale che è solo dolorosamente vuota. Forse è questo il punto, che Corbet sta semplicemente criticando il potere duraturo della musica pop, e come la sua dolce confezione tenda a mascherare anche i traumi più devastanti. Anche così, è ancora vuoto.

Sembra anche incompleto. Manca qualcosa in Vox Lux , e qualcosa va ben oltre i vistosi accenti e il goloso buffet dell'estetica di Corbet. Strutturalmente parlando, le due metà del film non si risolvono mai completamente, indipendentemente da quanta esposizione Corbet comprenda nel dialogo e non importa quanto impieghi Dafoe come narratore, e questa mancanza di risoluzione rende un orologio estenuante.

Ancora una volta, e con il rischio di battere un cavallo morto, Vox Lux si riduce a un feed di Twitter di tutti i giorni: personalità false, idee interessanti, argomenti inutili e molte immagini e canzoni colorate che potresti voler salvare per dopo.

Trailer:

(Fonte: Consequence of Sound)

Commenta su Facebook
Precedente Deerhunter esce dal loro "Element" con una nuova traccia: Stream Successivo The Strange Legacy of The Offspring's "Pretty Fly (Per un ragazzo bianco)"

Rispondi