Malcolm McDowell ospita una serie di concerti di colonne sonore di Stanley Kubrick

Un aspetto sottovalutato dell'opera di Stanley Kubrick è il suo uso della musica – un intrigante melange di partiture originali, musica classica ri-proposta e usi sfacciati di canzoni popolari d'altri tempi, a seconda dell'immagine. Ora, il mondo musicale di Kubrick sarà celebrato alla Walt Disney Concert Hall.

Oggi la Filarmonica di Los Angeles ha annunciato una serie di concerti di tre giorni intitolata Sound Odyssey di Stanley Kubrick , che presenterà "un programma di selezioni musicali e clip di accompagnamento da alcuni dei film più celebrati di Kubrick", secondo un comunicato stampa. Alcuni dei film presentati includeranno 2001: Odissea nello spazio , Arancia meccanica , Shining , Barry Lyndon e Eyes Wide Shut . Il LA Phil sarà anche affiancato dal Los Angeles Master Chorale, guidato dal direttore d'orchestra Jessica Cottis.

"Sound Odyssey di Stanley Kubrick è un tributo al regista pioneristico e al suo uso innovativo della musica nei film", spiega la Philharmonic. "Kubrick spesso rifiutava le partiture originali a favore di interpretazioni esistenti o rielaborate di composizioni classiche, e le usava in modo così efficace da diventare una scorciatoia per il suo intero stile".

(Leggi: Classifica Ogni film di Stanley Kubrick dal peggiore al migliore )

Se questo non è abbastanza allettante, la serie di concerti sarà ospitata da Alex DeLarge in persona, Malcolm McDowell di A Clockwork Orange , il cui lavoro su Amazon di Mozart nella giungla non lo rende estraneo alla sala da concerto.

Indubbiamente, il concerto sarà caratterizzato da successi come "Così Spake Zarathustra", i toni minacciosi di Wendy Carlos da The Shining, i brani classici di Barry Lyndon e molto altro ancora. Forse sentiremo ancora la cintura di McDowell uscire di nuovo "Singin 'in the Rain"?

I concerti sono previsti per venerdì 23 novembre e sabato 24 novembre alle 20:00, con un matinée alle 14:00 il 25 novembre, tutti presso la Walt Disney Concert Hall. Ci vediamo lì, compagni di droog.

Se vuoi ascoltare i nostri pensieri sulle opere di Stanley Kubrick, con particolare attenzione all'utilizzo della musica da parte del maestro, la prima stagione di Consequence Podcast Filmography è un ottimo punto di partenza .

(Fonte: Consequence of Sound)

Commenta su Facebook
Precedente Mike WiLL Made-It recluta ScHoolboy Q, 2 Chainz ed Eearz per "Kill 'Em With Success": Stream Successivo Unearth Frontman Trevor Phipps su The MetalSucks Podcast # 263

Rispondi