Lettere a Cleo Kay Hanley sul Music Modernization Act e Josie e The Pussycats

Scarica | Ascolta e iscriviti tramite iTunes | Spotify | Google Play | Stitcher | RSS

Questo venerdì su Kyle Meredith With … , Kyle Meredith parla con tre ospiti importanti degli album che hanno pubblicato nel 1993 e di quello che hanno fatto da allora. Johnette Napolitano di Concrete Blonde discute dell'importanza dell'arte latina, dell'anniversario della luna messicana e dei suoi pensieri sull'arte come esistenti negli occhi di chi guarda. Lettere alla Cleo di Kay Hanley lasciano intendere quali nuove musiche potremmo aspettarsi dalla band e cosa significhi comporre musica per Doc McStuffins , e Matthew Sweet esplora i suoi due dischi recenti e il suo prossimo album in vinile.

Kyle Meredith With … è una serie di interviste in cui Kyle Meredith del WFPK parla con una vasta gamma di musicisti. Ogni episodio, Meredith scava nel profondo del lavoro di un artista per scoprire come è fatta la musica e dove sta andando il loro viaggio, da artisti leggendari come Robert Plant, Paul McCartney, U2 e Bryan Ferry, alla nuova classe di The National, St. Vincent, Arctic Monkeys, Haim e Father John Misty. Controlla indietro lunedì, mercoledì e venerdì per i nuovi episodi. Valuta le serie ora tramite iTunes .

Segui su Facebook | Podchaser | cinguettio

Lettere a Cleo:

Bionda concreta:

Matthew Sweet:

(Fonte: Consequence of Sound)

Commenta su Facebook
Precedente Coro islandese a campana a mano, Sigur Rós copre EP: Stream Successivo Documenti giudiziari non sigillati mostrano Kesha e Lady Gaga che discutono sul rifiuto di Katy Perry di far cadere il dottor Luke

Rispondi