La serie di anime di Blade Runner arriva su Adult Swim per gentile concessione del regista di Cowboy Bebop

Mentre Blade Runner 2049 di Denis Villeneuve è stato un successo con i critici (anche qui a Consequence ), non è stato un successo al botteghino – invece, gocciolava, come lacrime nella pioggia.

Tuttavia, quello non sarà l'ultimo che vedremo dell'universo di Blade Runner . Adult Swim ha appena annunciato la sua partnership con il servizio di streaming anime Crunchyroll e Alcon Television Group per produrre una serie di 13 episodi ambientata nel mondo dei replicanti e dei filatori, chiamata Blade Runner – Black Lotus . Shinichiro Watanabe , il leggendario regista della serie animata Cowboy Bebop e Samurai Champloo , sarà il produttore creativo della serie, che sarà diretta da Shinji Aramaki e Kenji Kamiyama.

Secondo un comunicato stampa, Black Lotus "si terrà nel 2032 e includerà alcuni personaggi familiari dell'universo di Blade Runner ." Dice Adult Swim SVP / Direttore creativo Jason DeMarco, "Ho visto Blade Runner per la prima volta nel 1982, all'età di 11 anni. È rimasto uno dei film che definiscono la mia vita. Essere in grado di esplorare più di questo universo, con l'incredibile talento che abbiamo a bordo, è un sogno che si avvera. "

(Leggi: 10 cose Blade Runner pensavo avremmo avuto ora )

Questa non sarà la prima volta che Watanabe immergerà le dita dei piedi nel mondo di Blade Runner , ovviamente – ha diretto il cortometraggio stellare "Black Out 2022" come legatura all'edizione del 2049 , descrivendo in dettaglio gli eventi che hanno portato al "Blackout" che ha cancellato tutte le informazioni del mondo prima del sequel di Villeneuve. Possiamo solo sperare che il loto nero catturi un po 'di quella sensazione (e la sua impressionante colonna sonora di Flying Lotus), e sviluppi il mondo tra i due film cyberpunk seminali. Guardalo qui sotto.

(Fonte: Consequence of Sound)

Commenta su Facebook
Precedente "Hells Bells" degli AC / DC eseguiti su campane della chiesa: Guarda Successivo Awkwafina è la protagonista della sua serie Comedy Central

Rispondi