Gli ex membri dei Ghost faranno appello al licenziamento della loro causa contro Tobias Forge

Le cause legali sono fottutamente costose. Simon Söderberg, Mauro Rubino, Henrik Palm e Martin Hjertstedt – i quattro ex membri Ghost ("Nameless Ghouls") che hanno presentato una causa contro il leader della band Tobias Forge l'anno scorso sostenendo di non aver condiviso abbastanza profitti della band con loro – secondo quanto riferito hanno speso 2.9 Corone svedesi (circa $ 320.000 USD) su spese legali già. E questo non include nemmeno le spese legali di Forge, una parte delle quali sono state ordinate dal tribunale per coprire le querelanti .

Ma questo non ha impedito ai quattro ex Ghoul senza nome di continuare. A questo punto, cosa sono dieci o venti extra extra, giusto?

Dopo che la causa contro Forge è stata sbrigativamente liquidata dal tribunale all'inizio di questa settimana, l'avvocato dei quattro querelanti ha dichiarato che appellerà la decisione, secondo la pubblicazione svedese SVT . Non sono chiaro sul motivo per cui pensano che un appello avrà successo (a meno che non abbiano nuove prove da presentare), ma immagino che non avrebbero proceduto se non pensassero di avere una possibilità.

Mi sento male per questi ragazzi. Sono in una situazione di merda vera, avendo dovuto sborsare per i loro costi legali e ora costi legali di Forge oltre alle presunte entrate perse da Ghost. Spero che le cose inizino a migliorare per loro presto e possono mettere tutto questo in passato.

[via Blabbermouth ]

I post ex Ghost Members faranno appello al licenziamento della loro causa contro Tobias Forge apparso prima su MetalSucks .

(Fonte: MetalSucks)

Commenta su Facebook
Precedente Yuimetal abbandona Babymetal, lancia la carriera da solista Successivo Perditi nel video ipnotico di nuova musica di Uada

Rispondi