Corey Taylor esegue “Moonage Daydream” di David Bowie, abbraccia il ruolo di “cattivo” in vista del nuovo album di Slipknot

Il frontman dei Slipknot e degli Stone Sour Corey Taylor ha organizzato una mostra personale domenica 19 maggio a Garden Grove, in California, suonando un'intera serie di cover, incluso il classico di David Bowie "Moonage Daydream".

Taylor, che ha recentemente subito un intervento al ginocchio e si è esibito venerdì sera su Jimmy Kimmel Live con Slipknot, ha anche parlato di canzoni di Prince, INXS, The Clash, The Beatles, Jimi Hendrix Experience e altro ancora. Puoi controllare la suddetta copertina di Bowie qui sotto.

Nel frattempo, in una nuova intervista con Heavy Metal Hill , è stato chiesto a Taylor la direzione del prossimo album degli Slipknot, We Are Not Your Kind . Ha risposto: "È davvero buio; la musica cade tra Iowa e Vol. 3 . È sperimentale, ma pesante come l'inferno. È aggressivo, ma ha tonnellate di melodie. Penso che la gente lo scaverà davvero ".

(Acquista: biglietti per il "Knotfest Roadshow" di Slipknot )

Ha aggiunto: "La cosa pazza che ho notato negli ultimi due anni ho visto un cambiamento nel modo in cui le persone mi guardano. Pensavo che avere un'opinione fosse qualcosa di bello, e ora sto diventando un meme. Sento che tutti stanno iniziando ad accendermi, quindi lo sto usando a mio vantaggio. Sono tipo, 'Va bene, vuoi un cattivo, ti darò un cattivo criminale'. Questo è il modo in cui sono nella mia vita, non me ne frega un cazzo. In pratica sto dicendo che non devi piacermi, ma mi amerai comunque. "

L' album We Are Not Your Kind di Slipknot arriva il 9 agosto. La band si imbarcherà in un tour europeo a giugno e farà headline sul trekking nordamericano "Knotfest Roadshow" con Volbeat, Gojira e Behemoth quest'estate. Prendi i biglietti per i prossimi spettacoli di Slipknot qui .

(Fonte: Consequence of Sound)

Commenta su Facebook
Precedente Goon annuncia l'album di debutto, Heaven Is Humming, condivide "Northern Saturn" e "Snoqualmie": Stream Successivo Beto O'Rourke ha curato una playlist punk rock di tagli profondi: Stream

Rispondi