Cinque motivi per cui la colonna sonora di ‘Creed II’ ha un impatto

La musica nell'ultimo episodio nell'universo di Rocky è un knockout

DATA DI RILASCIO DEL PKREFA: 22 novembre 2018 TITOLO: Creed II STUDIO: Metro Goldwyn Mayer REGISTA: Steven Caple Jr. PLOT: Sotto la tutela di Rocky Balboa, il campione dei pesi massimi leggeri incoronati Adonis Creed affronta Viktor Drago, il figlio di Ivan Drago . STARRING: SYLVESTER STALLONE interpreta Rocky Balboa e MICHAEL B. JORDAN come Adonis Creed. (Immagine di credito: © Metro Goldwyn Mayer / Immagini di intrattenimento)

La musica è sempre stata una parte importante dei film "Rocky". Basta provare a pensare al montaggio di montaggio iconico del primo film senza canticchiare il leggendario tema "Gonna Fly Now", o immaginare "Rocky III" senza "Eye of the Tiger". E l'ultima puntata della serie non è diversa, poiché la colonna sonora di "Creed II" racchiude un pugno onnipotente. Con una line-up costellata di stelle e curata dallo straordinario produttore Mike Will Made-It, è un vero e proprio knockout.

Non ci credi? Ecco perché dovresti ascoltarlo:

1. Mike Will Made-It è in cima al suo gioco. Il produttore e rapper superstar è il cervello dietro la colonna sonora, producendo l'intero album di 15 canzoni. Con i suoi battiti chiari e le sue barre vulcaniche, è un vero e proprio capolavoro della leggenda.

2. Presenta i più grandi nomi nella musica. Kendrick? Dai un'occhiata. Pharrell? Sì. Nicki Minaj? Lei scende per una funzione. Per non parlare delle apparenze stellari di Schoolboy Q, Quavo, Vince Staples e altro. È un who's who di enorme talento, e tutti lo distruggono assolutamente.

3. Ma accanto all'appello di grandi artisti, la colonna sonora permette anche ad alcuni dei nuovi talenti più interessanti di entrare sul ring. La geniale Ella Mai abbaglia sul sensuale 'Love Me Like That', la londinese del nord Ama Lou si libra in "Bless Me" e la squadra di Ari Lennox con il vecchio amico J. Cole dimostra che è assolutamente da guardare.

4. Anche Bon Iver cade. Immerso tra i violenti rap e le jam jam R & B è il fantastico "Do You Need Power?". I due minuti del pop da camera di Justin Vernon sono pieni zeppi di elettronica croccante e strumenti spiritosi, ed è assolutamente bellissimo.

5. 'Runnin' assolutamente sbatte. Formati attorno a corde orchestrali create dal compositore del film Ludwig Göransson, A $ AP Rocky, A $ AP Ferg e Nicki Minaj si alternano per sputare bar inzuppati. Con il gancio per il verme e l'impavida consegna di tre rapper nella parte superiore del loro gioco, 'Runnin' è un successo totale.

'Creed II' è nei cinema ora

Cinque motivi per cui la colonna sonora di "Creed II" racchiude un pugno apparso per la prima volta su NME .

(Fonte: NME)

Commenta su Facebook
Precedente Bryan Ferry si fa strada nel nuovo album da solista Bitter-Sweet: Stream Successivo La cover di debutto di Smashing Pumpkins di "I am in love" di The Cure: Watch

Rispondi